Progetti

ATTIVITA’ DIDATTICO-PROGETTUALI

Gli studenti, oltre alla fruizione degli itinerari didattici tradizionali, potranno avvalersi degli approfondimenti, effettuati attraverso progetti e/o attività guidati dai docenti, sia per potenziare le conoscenze disciplinari, sia per osservare la realtà da punti di vista diversi, sia per   scoprirla  con metodologie innovative.

In questa direzione gli OO.CC. della Scuola hanno individuato le seguenti attività:

  • Progetto Classe 2.0. finalizzato alla sperimentazione, in una classe, di una nuova forma di didattica con l’utilizzo di palmari, una LIM e un Server per condividere i files.
  • Progetto Gestalt “Una Scuola a Misura d’Uomo” (seconda annualità) corso di formazione sia per i docenti che gli allievi, nella prospettiva, per il futuro, di coinvolgere anche i genitori: fondamentale per osservare e comprendere meglio le dinamiche relazionali fra docenti e alunni che sono basilari per il raggiungimento del successo formativo.
  • Progetto AICA- EUCIP CORE (certificazione europea delle competenze in un percorso integrato tra curricolo ed extracurricolo): rivolto alle classi del triennio del settore economico, indirizzo S.I.A. (Sistemi Informativi Aziendali).Per le classi terze: le discipline interessate sono per le classi terze: Informatica, Economia Aziendale, Inglese; per le classi quarte Informatica, Economia Aziendale, Inglese, Diritto ed Economia, Italiano, Matematica; per le quinte, infine, le discipline interessate sono Informatica, Economia Aziendale, Inglese. L'EUCIP è il sistema europeo di riferimento per le competenze ed i profili professionali informatici. Obiettivo del progetto è fare acquisire agli studenti anche le capacità di comprensione ed applicazione delle innovazioni che lo sviluppo della scienza tecnica continuamente produce.
  • PIANO INTEGRATO: Programmazione dei Fondi Strutturali europei 2007/2013 - Avviso per la presentazione delle proposte relative all‟Asse I "Società dell’Informazione e della conoscenza" Obiettivo A "Dotazioni tecnologiche e reti delle istituzioni scolastiche" e Obiettivo B “Laboratori per migliorare l’apprendimento delle competenze chiave" del Programma Operativo Nazionale: “Ambienti per l’apprendimento” - FESR 2007IT161PO004. Annualità 2012, 2013 e 2014 “Attuazione POR FESR Regioni Ob. Convergenza-Procedura straordinaria” Piano di Azione Coesione”- Attuazione dell‟Agenda digitale.

A) Incrementare le dotazioni tecnologiche e le reti delle istituzioni scolastiche:

A2 – dotazioni tecnologiche per gli ambienti di apprendimento per le scuole del secondo ciclo

B) Incrementare il numero di laboratori per migliorare l’apprendimento delle competenze chiave, in particolare quelle matematiche, scientifiche e linguistiche:

B4-b - laboratori di settore ed asset digitali per gli ambienti di apprendimento per gli istituti - b) tecnici

  • Esami per il conseguimento dell’ECDL (base, advanced e cad)
  • Progetto PON-POR piano azione coesione_pac-azione3-dispersione scolastica azione F3 pon prot. num. AOODGAI/11666 del 31/07/2012 avviso per la “Realizzazione di prototipi di azioni educative in aree a grave esclusione sociale e culturale, anche attraverso la valorizzazione delle reti esistenti azione 3 prevista nel piano di azione coesione finalizzata alla prevenzione e al contrasto dell’abbandono scolastico e del fallimento formativo precoce dispersione scolastica.
  • progetti volti alla prevenzione dell’uso di “alcool,fumo e delle nuove dipendenze patologiche” emanato da Regione Siciliana- assessorato alla famiglia DDn.1437.

a) Progetto Trinity: certificazione internazionale èper l'inglese.

b) Progetto Delf: per il francese

  • “COMENIUS” Comenius partenariato scolastico  multilaterale dal titolo Virtual Trade, Real Savings. I Paesi Partner sono Italia, Germania, Olanda e Gran Bretagna. La durata del progetto è biennale e si svilupperà sia online che in presenza tramite quattro campus meetings. Il primo si è svolto nella scuola tedesca, in Wuppertal dal 7 al 14 dicembre.

 

  • Progetto Ministero dell’Interno: “Formazione Linguistica ed Educazione Civica”. è prevista l’apertura di sportelli di orientamento per gli immigrati e il partenariato con altri Enti; per il progetto, se approvato, è stato richiesto un finanziamento, dal fondo Europeo F.E.I., di 300.000 Euro; inoltre il progetto prevede la realizzazione di corsi di formazione, per giovani stranieri dai 16 ai 24 anni
  • Progetto regionale “Valorizzazione dei beni culturali”: esso ha come obiettivo “Conoscere, valorizzare e fruire il patrimonio artistico, culturale e religioso di Alcamo.
  • Progetto “Paesaggi e fenomeni geotermici-Conoscere e valorizzare le risorse del nostro territorio”:
  • Progetto alternanza scuola-lavoro:

Vista la positiva esperienza positiva dello scorso anno questo progetto si ripropone per gli alunni che necessitano di implementare le conoscenze di indirizzo: Amministrazione Finanza e Marketing e Sistemi Informativi Aziendali; tale attività si svolgerà in “full immersion” e sarà diretta agli alunni che avranno dato la loro disponibilità.

Progetto per gli allievi che non si avvalgono dell’insegnamento della religione cattolica.

Elenco dei progetti nel nostro Istituto.

 

Monday the 18th - Joomla Templates. ITET Girolamo Caruso Alcamo - webmaster Munna Enzo Giuseppe